San Massimiliano Maria Kolbe

14 agosto: santo del giorno, onomastico

Il Santo del giorno 14 agosto è San Massimiliano Maria Kolbe martire, quale onomastico si festeggia e altri santi che si celebrano in questa data.

San Massimiliano Maria Kolbe

Massimiliano Maria Kolbe, nato in Polonia l’8 gennaio 1894, entrò a far parte, ancor giovane, nell’ordine dei Frati Minori Conventuali e fu ordinato sacerdote a Roma nel 1918.

Particolarmente devoto verso la Vergine Maria, fondò la Milizia di Maria Immacolata, che diffuse in patria ed in varie regioni del mondo.

Missionario in Giappone si impegnò a propagare, per mezzo della parola e della stampa, la fede cristiana.

Rientrato dopo diversi anni in patria, continuò la sua attività apostolica e mariana.

Durante il secondo conflitto mondiale, fu deportato in un campo di concentramento ad Auschwitz, dove offrì la vita in cambio di quella di un compagno di prigionia.

Morì nel bunker della fame, il 14 agosto 1941.

Venne beatificato da Paolo VI nel 1971 e canonizzato il 10 ottobre 1982 da Giovanni Paolo II, con il titolo di martire.

Altri santi e celebrazioni del 14 agosto

  • Sant’ Arnolfo di Soissons
  • Vescovo

  • Santi Domenico Ibanez de Erquicia e Francesco Shoyemon
  • Martiri domenicani

  • Beata Elisabetta Renzi
  • Vergine e Fondatrice

  • Sant’ Eusebio di Roma
  • Prete

  • San Fachtna (o Fachanano)
  • Vescovo

  • Beato Felice Yuste Cava
  • Sacerdote e martire

  • San Marcello di Apamea
  • Vescovo e martire

  • Beato Sante Brancorsini da Urbino
  • Francescano

  • Sant’Ursicino
  • Martire

  • Beato Vincenzo Rubiols Castellò
  • Sacerdote e martire

  • Sant’ Alfredo di Hildesheim